VITAMINA D E GENGIVE MALATE

Vitamina D e gengive malate

La vitamina D è comunemente chiamata "vitamina del sole", anche se ha caratteristiche che l'avvicinano piu' agli „ormoni“ che alle vitamine. Oggi si sa con certezza che la vitamina D prevenie e cura il rachitismo. Recenti studi negli Stati Uniti hanno rivelato nuovi interessanti risultati,legati alla salute dentale. Infatti potrebbe ridurre la frequenza della paradontosi e di altre infezioni orali. Buoni risultati anche nel prevenire la gengivite, che oggi colpisce più di un quarto della popolazione adulta. La vitamina D viene sintetizzata dal corpo tramite la semplice esposizione ai raggi solari, ma può anche essere assunta attraverso il cibo come olio di pesce, carne, tuorlo d’uovo, latte e llatticini, funghi.

La vitamina D sintetizzata nel corpo stimola le cellule polmonari a produrre antibiotici naturali che attaccano i batteri. Oltre alla prevenzione di gengivite, secondo “American Society for Microbiology” la vitamina D avrebbe un ruolo importante anche nella protezione dalle malattie autoimmuni e da alcuni tumori.